De la minoration à l'émancipation
2020-10-09 10:08:42

A « lingua » hè una di l'imbusche maiò di e lotte identitarie, culturale è pulitiche, in particulare dapoi 50 anni in Corsica cum'è in parechji lochi di u mondu. L’emergenza di lingue duminente, è ancu egemoniche, quelle in particulare di i Stati-nazione toccu u XIXu seculu, hà fattu nasce antagunismi è cumbatti « identitarii » avendu diverse forme : sucetale, istituziunale, universitaria, pulitica è ogni tantu « armata ».

In stu libru Rumanu Colonna, insignante-cercadore, ci face capì quantu sta quistione linguistica tocca dinù duminii ecunomicu, educativu, storicu, istituziunale, filosoficu... Partendu da u duminiu corsu, st'analisi à tempu storica è cuntempuranea di a minurazione porghje à u lettore chjave di capiscitura è argumenti à prò di e lingue minurate contr'à l'arbitrariu di a duminazione, pè un mondu di diversità linguistica è à prò di un'identità plurale ricunnisciuta. Ci hè dinù a primura d'analizà e ragiò pulitiche è suciale di a minurazione pulitica è suciale è e suluzione pussibule (l'emancipazione).