Litteratura, una nova rivista corsa
2021-11-13 11:55:18

I membri di l'associu Litteratura, Marc Biancarelli, Jérôme Luciani, Didier Rey, Jean-François Rosecchi, Pierre Decortes, presidente di l'associu culturale A Scola di Zia Peppa, anu decisu di mette in risaltu i scrittori attalentati è a so creazione, a piazza di a creazione in lingua corsa, o quella d’autori corsi di lingua francese. D'altrò, si truverà e cuntribuzione di diversi attori o autori isulani chì facenu campà a scrittura è chì volenu sparte cù u publicu e so creazione o analisi. Avemu dunque e critiche di a squadra di Libri Mondi nant'à a litteratura irlandese o americana a più cuntempuranea, è associ o attelli di scrittura, sta volta Tonu è Timpesta, Kimamori o A Scola di Zia Peppa. Pruponenu numerosi testi di creazione novi in corsu o in francese.

I rispunsevuli di Litteratura bramanu di mette in risaltu u travagliu di l'editori è, in stu primu numeru, Albiana è Eoliennes ci parlanu di l'ultimi libri di François-Xavier Renucci et Stefanu Cesari. Infine, ùn si scordanu di i librari, prumutori essenziali di a vita litteraria pè cunnosce i so libri preferiti. Dunque, appuntamentu cù A Piuma Lesta è a libreria Grand Sud. L'autori, i lIbrari, l'editori, altri periodichi è attori istituziunali chì facenu campà i libri è ponu imaginà sta rivista cum'è un spaziu cumunu di valurizazione.

Dui invitati, Francesca Serra è Julien Battesti, rispondenu à i giurnalisti in stu primu numeru. I so primi libri «Elle a menti pour les ailes » è «L’imitation de Bartleby» l'anu incantati. St'autori incarnanu u rinnovu d'una litteratura corsa. Antoine Germa, un rializadore impegnatu è assai attalentatu, specialistu in particulare di a Shoah, ci presenta un grande cartulare nant'à a scrittura di Vassili Grossman, u famosu autore russiu. Infine, a rivista Litteratura annunzia trè libri editati à parte da ghjennaghju 2022 cù l'Edizione Òmara. Sò presentati stratti di novi testi di Philippa Santoni, Jean-François Rosecchi è Nicolas Rey.