Una mani, u terzu dischettu di Jean-Pierre Marcellesi
2017-07-18 16:36:15

Jean-Pierre Marcelli chì canta dapoi 40 anni trà Corsica, Parigi, Maroccu, Venezuela è Canada, hà esciutu u so terzu dischettu "Una mani", pè a strinta di mani, u cuntattu cù a ghjente, pè a chitarra dinù. Di tutti i dischetti, hè quellu chì li s'assumiglia u più, hà dettu u canterinu. In st'opera, canta cù Grand corps malade, è ci hè una partizione cù Maé, a presenza di Manu Katché è u senegalese Woz Kaly.

Ritrattu : Paroles de Corse