Museu di a Corsica : 20 anni
2017-08-04 10:52:51

A creazione d’un Museu di a Corsica in Corti hè decisa, u 19 di lugliu di u 1989, da l’Assemblea di Corsica. Dopu un cuncorsu d’architettura à livellu europeu, u cantieru principia u 15 di dicembre di u 1993 è u museu di a Corsica apre u 21 di ghjugnu di u 1997. L’architettu di Torino, Andrea Bruno, espertu vicinu à l’UNESCO è specialistu di a riabilitazione di i casamenti anziani, face di u museu un spaziu di scuperta d’una cultura è di u so territoriu, in core è in armunia cù a citadella di Corti. Stu locu culturale di prima trinca mette in risaltu in particulare u fondu d’etnugrafia, racoltu da u Patre Louis Doazan, missiunatu da u museu di l'Arti è Tradizione Pupulare. 

Ste cullezzione ne facenu l’istituzione maestra pè l’etnugrafia di a Corsica, trà a fine di u XIXu seculu è l'anni 1970. I fondi di u museu s'arricchiscenu ogni annu d'ogetti è di documenti antropologichi sunori è audiovisivi, mustrendu l'identità plurale di u territoriu. Sin'à u 31 di dicembre di u 2017, l’operazione « U Museu di a Corsica-Jean Charles Colonna hè in festa per i so vint’anni », prupone a visita di rigalu pè i giovani nati in u 1997. In stu quadru, ci seranu spusizione, stallazione artistiche, azzione di cumunicazione è una prugrammazione culturale varia da lugliu à dicembre.