Santa Maria Assunta.

A morte è l'ascenzione in Paradisu di u corpu è l'anima di Maria Vergine era digià celebrata in tuttu l'Oriente quandu l'imperatore Mauriziu (590-601) scelse a data di u 15 agostu. Malgradu issa scelta, a celebrazione ùn si hè sparta in Occidente chè più tardi. Fù u cunciliu di Magonza chì, in l'813, decise di festighjà à Santa Maria Assunta in tuttu l'imperu di Carlumagnu.

Nomi: Assunta.

Paesi è cità: in Corsica, hè festa patrunale o cumunale in 68 cumune. Si capisce cusì chì a cunsulta di ghjennaghju 1735 abbia messu a Vergine Maria nantu à a bandera naziunale.

Da u 1805 à u 1815 è da u 1853 à u 1870, anu festighjatu un Santu Napulione.

In u Martirologu rumanu, santu chì abbia issu nome ùn ci ne hè, ma quandu Napulione Bonaparte fù cunsacratu imperatore, bisugnava una festa naziunale degna di l'imperu. Anu cercu è anu trovu un San Neopolus, marturiatu à u seculu quartu, è ne anu fattu un Santu Napulione. Restava à sceglie u ghjornu. Anu sceltu u 15 agostu data di nascita di l'imperatore.